Cos’è la Terapia Cognitivo Comportamentale

La Terapia Cognitivo Comportamentale o Neurocognitiva, è una terapia psicologica basata sul presupposto che vi è una relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti, che può essere controllata.

Vengono fornite strategie per la pianificazione del proprio comportamento e per la risoluzione dei problemi (problem solving), per le capacità di attenzione e monitoraggio delle proprie azioni, per l’incremento delle abilità speciali, attraverso il rispetto delle regole, lo sviluppo di interazioni più efficaci e la capacità di decodificare lo stato emotivo altrui.

Essa è finalizzata a modificare: i pensieri distorti, le emozioni disfunzionali, i comportamenti disadattivi, le capacità attentive, le capacità relazionali e comunicative, producendo la riduzione o l’eliminazione del sintomo con miglioramenti nelle attività di vita quotidiane.

La prima consulenza è gratuita, prenota subito o inviaci un messaggio

A chi è rivolta la Terapia Cognitivo Comportamentale

Nei bambini e adolescenti è particolarmente indicata per problematiche relative a :

Disturbi del comportamento
(disturbo oppositivo provocatorio, disregolazione, difficoltà di controllo dell’impulso)
ADHD Iperattività e Disturbi dell’attenzione
Disturbi emotivi
Disturbi dell’apprendimento
Disagio scolastico
Autismo, Ritardo cognitivo

Il lavoro con i bambini viene affiancato al lavoro con gli adulti attraverso Parent Training informativi e formativi rivolti ai genitori e alle altre figure di riferimento e GLHO scolastici.

Negli adulti e anziani, è particolarmente indicata per problematiche relative a:

Deficit Neurologici Acquisiti
(afasia, amnesia, disinibizione comportamentale, deficit di attenzione e di funzionamento cognitivo globale)
Malattie Degenerative
(Parkinson, Alzheimer, Demenze vascolari, Sclerosi Multipla ecc.)
Disturbo Di Ansia, Disturbo Ossessivo Compulsivo e Depressione

WhatsApp WhatsApp